Get Adobe Flash player

Re.BIT Login

Cerca

Topic recenti

  • Nessun messaggio da mostrare.

Top Post Commenti

Statistiche Forum

  • Totale utenti: 513
  • Ultimo utente: Kika
  • Messaggi totali: 1245
  • Discussioni in totale: 214
  • Totale sezioni: 6
  • Categorie totali: 36
  • Aperti oggi: 0
  • Aperti ieri: 0
  • Risposte odierne: 0
  • Risposte di ieri: 0

Widget Readers

La voglia di imparare qualcosa di nuovo dalle vecchie tecnologie non passa mai, o meglio, la...
Era in assoluto uno dei miei arcade preferiti, nel 1982 possedevo ancora solo un TI-99/4A e il...
  OH! OH! OH! MMMMEEERRY CHRISTMAS!!! E dai ammettetelo! Chi di voi non ha voluto almeno una...
Da ragazzino adoravo andare passare nei bar forniti di cabinati arcade, avevano un fascino...
Ho sempre avuto la ferma convinzione che la serie 264 della Commodore fosse estremamente...
Abbiamo aspettato molto per poter pubblicare questa notizia, a noi molto cara, soprattutto...
Ho sempre pensato che nelle macchine Commodore il set di caratteri PETSCII avesse un altissimo...
"I tempi sono duri per il povero vecchio Willy: decenni di festeggiamenti eccessivi hanno pesato...
Senza se e senza ma, senza troppi preamboli sulla nostra lunga assenza tornamo finalmente a...
Siamo nel 2018 e gli utenti del leggendario sistema ATARI 8 BIT hanno terminato la loro...
Dopo molto tempo di inattività eccomi ritornare portando nuovamente sulle pagine web di Re.BIT...
Girovagando sulla rete mi sono imbattuto su una notizia che sicuramente non sarà fresca di stampa,...
Sembra che il fascino del retrogaming abbia condizionato non solo il modo di giocare ancora oggi...
Mentre l'edizione 2017 del contest annuale MSX Dev' si trova alle ultime battute, per il quale ci...
Uno dei giochi più difficili della storia del software spagnolo conosciuto come Abu Simbel...

The Vice Squad by Psytronik per Commodore 64

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Classicamente e magicamente ispirato a tematiche cinematografiche ( e perché no, anche reali) sulla scia di Miami Vice o alla 007, ecco un prodotto nato dagli sviluppatori della Psytronick e pubblicato in collaborazione con la comunutà RGCD, la stessa che promuove il C64 16K Cartridge Game Developement: The Vice Squad.

Si tratta ovviamente di un prodotto previsto per il mercato ludico e non per la distribuzione freeware, almeno per ora.

La RGCD, chiede una particolare attenzione all'utente per quanto riguarda il corretto funzionamento del gioco, sia per la versione cartuccia che per quella su floppy da 5,25", in quanto trattandosi in ogni caso di una macchina datata come appunto il Commodore 64, vi possono essere problemi dovuti all'ossidazione dei contatti o alla poca pulizia della testina del drive se non peggio alla errata taratura della stessa.

 

Dopo queste "preziose" precisazioni, passando all'analisi della confezione del gioco, si nota che in entrambe le versioni vengono fornite da un floppy aggiuntivo vuoto, destinato al salvataggio dei punteggi. Un sistema molto vicino al concetto di console, ma non fondamentale visto la piattaforma interessata.

Ottimo il video promozionale come nei migliori trailer di film e fiction poliziesche che si rispettino...ma il gioco?

Beh come in tutti i videogames che si rispettino esiste una scenografia e una story board di base, che i programmatori Achim Volkers e Trevor Storey ci raccontano: si tratta di smascherare un grosso traffico di droga gestito attraverso un fitto reticolato di trasporti attraverso il mondo dei motori, dove veicoli sovralimentanti alla Fast'n'Furious percorrono le strade della città, garantendone il potere ad un'unica figura, chiamato "El Gauto", poliziotto corrotto che con l'aiuto di altri suoi scagnozzi, è riuscito ad ottenere il controllo governativo della città attraverso le alte cariche rivestite all'interno della stessa polizia e organi governativi locali.

Un nemico per nulla facile da stanare e mettere alle strette, dove l'unica possibilità di arrivare a lui è cercare in tutti i modi di intercettare le auto che vengono usate per il trasporto della droga. Fortunatamente non tutta la polizia è corrotta e seguace di "El Gauto", quindi dalle officine del distretto, veniamo muniti di una supercar, dotata di motore di grossa cilindrata e sovralimentata, nonché di un sistema di armamento a doppia arma automatica, potenziabile durante il gioco attraverso dei power-up rilasciati da particolari autovetture nere.

Cinque sono i principali upgrade per l'armamento, che vanno dal potenziamento di fuoco attraverso missili ai retro mitragliatori, nonché al rilascio di olio allo scopo di mandare fuori strada le autovetture nemiche, le quali è possibile anche mandarle fuori strada a spintoni. Bisogna fare attenzione pero' a non coinvolgere i veicoli civili o il punteggio sarà penalizzato sul totale realizzato.

Nove invece sono le missioni da svolgere con ognuna uno specifico obbiettivo da raggiungere per poter passare a quello successivo. E' buona cosa attenenrsi sempre allo scopo della missione per il suo compimento, ma è anche utilie al fine di un punteggio alto, gestire la situazione in modo piu longevo, senza troppa fretta né perdersi nel nulla.

La grafica non spinge in particolar modo le capacità grafiche del C64, anzi rimangono nello standard dei più classici, sprite ben definiti e grandi con fondali nella media ma ben concepiti, mentre contrariamente le colonne sonore sono degne di nota che incalzano unitamente al gameplay, il quale riprende a scorrimento orizzontale un po' il concept game di Spy Hunter, ispirazione dichiarata dagli autori, come quella in cui per puro sarcasmo fra i veicoli civili da non colpire vi sono i Sinclair C5, i leggendari veicoli a pedali o elettriche che progetto Lord Clive nella secinda metà degli anni '80, ma tornando alle caratteristiche tecniche, bisogna dire che si tratta comunque di un ottimo lavoro se consideriamo che tutto il sorgente è stato incastonato totalmente nei 64K di sistema, concetto molto caro ai programmatori, dove è elemento fondamentale non spezzare con multicaricamenti, magari lunghi l'adrenalina di gioco, usato storicamente anche dal gettonatissimo Chris Butler per le sue conversioni da coin-op in un solo caricamento.

I controlli sono semplicissimi, le quattro direzioni del Joystick in porta 2(solito sul C64) e il tasto di fuoco per sparare, mentre l'upgrade delle armi avviene automaticamente a seconda dei power-up raccolti. Il sistema di gioco inoltre, avverte con un cambiamento di musica la presenza eventuale di un boss da eliminare.

Il sistema di classificazione consente di catalogare il proprio punteggio e risultato partita in ben tre distente medaglie, Oro, Argento e Bronzo.

Il gioco viene proposto allo stato "solido" in due versioni, Standard e Deluxe, rispettivamente al costo di 23 e 28 Sterline, non proprio economicissimi considerato il cambio in Euro e del prodotto in se; sicuramente il lavoro di uno staff composto da almeno una ventina di persone, tra sviluppatori e coordinatori dei lavori nonché per la pubblicazione, giustifica comunque quel prezzo. Considerando poi che è possibile optare per le versioni disco e download con prezzi che variano da 1,99 Sterline ad un massimo di 9,99, l'approccio economico diventa già meglio sostenibile.

Il funzionamento del gioco è garantito su tutti i sistemi C64/128/64GS fermo restando problemi tecnici dovuti alla manutenzione della macchina reale, mentre su emulatori come VICE il test è risultato al 100% funzionante.

Se vi sentite allora in grado di sconfiggere un'intera organizzazione criminale alla 007 con il vostro beneamento Commodore 64, questo è il gioco che fa per voi.

INFO & DOWNLOAD

Attenzione! Avviso agli utenti di Rebit Magazine che per chi utilizza la versione 8 di Internet Explorer, a causa di un BUG all'interno del browser Microsoft, nel caso in cui vi fossero problemi relativi al login, ovvero vi impedisce l'accesso al sito, impostare la visalizzazione in "modalità compatibile Internet Explorer 7", andando nel menu Strumenti -> Impostazioni Visualizzazione Compatibilità ed aggiungere www.rebitmagazine.it fra i siti in visualizzazione compatibilità, oppure aggiornare IE alla versione 9.

Questo inconveniente non sussiste con FireFox e Google Chrome.

Grazie ancora, la redazione si scusa ulteriormente per questo inconveniente.

L'Amministratore.

Ultimo Re.BIT

Re.BIT - 9

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia.

Re.BIT Radio



Siamo on-line per ora solo nelle ore pomeridiane e serali.

Buon ascolto!

Re.BIT Chat

Entra nella Re.BIT Chat!

OUR GAMES

King's Valley C64

Chi c'è online

None

Siti Consigliati

Relevo Videogames
PC Retrogames
XAD Nightfall
Game Search










Statistiche

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information