Get Adobe Flash player

Re.BIT Login

Cerca

Topic recenti

  • Nessun messaggio da mostrare.

Top Post Commenti

Statistiche Forum

  • Totale utenti: 509
  • Ultimo utente: bonna1979
  • Messaggi totali: 1245
  • Discussioni in totale: 214
  • Totale sezioni: 6
  • Categorie totali: 36
  • Aperti oggi: 0
  • Aperti ieri: 0
  • Risposte odierne: 0
  • Risposte di ieri: 0

Widget Readers

Da ragazzino adoravo andare passare nei bar forniti di cabinati arcade, avevano un fascino...
Ho sempre avuto la ferma convinzione che la serie 264 della Commodore fosse estremamente...
Abbiamo aspettato molto per poter pubblicare questa notizia, a noi molto cara, soprattutto...
Ho sempre pensato che nelle macchine Commodore il set di caratteri PETSCII avesse un altissimo...
"I tempi sono duri per il povero vecchio Willy: decenni di festeggiamenti eccessivi hanno pesato...
Senza se e senza ma, senza troppi preamboli sulla nostra lunga assenza tornamo finalmente a...
Siamo nel 2018 e gli utenti del leggendario sistema ATARI 8 BIT hanno terminato la loro...
Dopo molto tempo di inattività eccomi ritornare portando nuovamente sulle pagine web di Re.BIT...
Girovagando sulla rete mi sono imbattuto su una notizia che sicuramente non sarà fresca di stampa,...
Sembra che il fascino del retrogaming abbia condizionato non solo il modo di giocare ancora oggi...
Mentre l'edizione 2017 del contest annuale MSX Dev' si trova alle ultime battute, per il quale ci...
Uno dei giochi più difficili della storia del software spagnolo conosciuto come Abu Simbel...
Siamo nuovamente sulle pagine dedicate al retrosviluppo, riesumando un progetto che Re.BIT aveva...
Il Commodore 64 ha sempre vantato un palinsesto giochi che abbracciava qualsiasi settore e il 99%...
Un anno davvero interessante è entrato nelle case degli utenti Amstrad CPC, diversi titoli sono...

Bosconian di Namco su VCS diventa Draconian

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Questa notizia potrebbe far saltare dalla sedia sia qualche vecchio appassionato della cara e gloriosa console Atari 2600 o VCS, sia quei maniaci arcade che negli anni '80 non si erano fatti mancare nulla e giocato a qualsiasi cabinato che gli si presentasse davanti, ma di certo nessuno potrà dimenticare l'innovativo sparatutto spaziale a scorrimento multidirezionale dell'altrettanta innovativa Namco, battezzato nel 1981 Bosconian, diffuso nelle sale giochi da un capo all'altro del globo, dove i suoi 255 livelli (avete letto bene, 255!!!) hanno frustrato decine di migliaia di giocatori e allo stesso tempo divertito tanto quanto il suo fratello di sangue Pac Man.

Nello stesso periodo l'Atari 2600 era fra le console più diffuse nonostante la grafica molto spartana offerta dal suo hardwaree, ma rappresentava la scelta di fatto per portarsi a casa i successi videoludici più gettonati, con una qualità al giorno d'oggi molto discutibile.

Tuttavia l'ormai affermata comunità internazionale atariana, AtariAge, ha nuovamente sfornato uno dei suoi migliori homebrew che richiama proprio il celeberrimo arcade della Namco, ribattezzandolo per l'occasione ( e per ovvi motivi di copyright) Draconian.

L'autore di questo piccolo capolavoro tecnico è conosciuto con lo pseudonimo SpiceWere, il quale ha ben sfruttato l'hardware per ricreare in pieno il gameplay frenetico e veloce del rispettivo coin-op, nel quale il giocatore ha come scopo ultimo quello di distruggere tutte le basi orbitanti nemiche colpendone il nucleo centrale quando questo diviene per alcuni secondi scoperto. A complicare le cose ci sono asteroidi vaganti e mine spaziali sparse per tutto il settore spaziale occupato e sciami di intercettatori spaziali che ci inseguono senza sosta con lo scopo di fermare una volta per tutte la nostra avanzata.

Una volta abbattute tutte le basi orbitanti si passa al livello successivo.

Il la grafica è ben realizzata e il programmatore ha preso ispirazione dal sistema flickering controllato usato nel gioco D.K.VCS, dove l'alternanza veloce di piu immagini e colori, permettono la realizzazioni di sprite più grandi e più colorati, mentre il sonoro rispecchia abbastanza fedelmente quello del coin-op, privandoci pero' del parlato digitale che caratterizzava alcune fasi del gioco come lo start, "BLAST OFF" e quando il giocatore viene avvisato di uno stormo di intercettatori spaziali, "ALARM! ALARM!, ma in ogni caso si tratta assolutamente di una brillante conversione di Bosconian, tanto che SpiceWare ha persino riprodotto in perfetto stile originale,l'header del cabinato con la scritta Draconian, il tutto per rendere il gioco appetibilissimo con quel pizzico di nostalgico che in certe occasioni non fa mai male.

Una nota importante è quella di usare l'ultima versione dell'emulatore STELLA per poter far funzionare correttamente la rom immagine del gioco.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Attenzione! Avviso agli utenti di Rebit Magazine che per chi utilizza la versione 8 di Internet Explorer, a causa di un BUG all'interno del browser Microsoft, nel caso in cui vi fossero problemi relativi al login, ovvero vi impedisce l'accesso al sito, impostare la visalizzazione in "modalità compatibile Internet Explorer 7", andando nel menu Strumenti -> Impostazioni Visualizzazione Compatibilità ed aggiungere www.rebitmagazine.it fra i siti in visualizzazione compatibilità, oppure aggiornare IE alla versione 9.

Questo inconveniente non sussiste con FireFox e Google Chrome.

Grazie ancora, la redazione si scusa ulteriormente per questo inconveniente.

L'Amministratore.

Ultimo Re.BIT

Re.BIT - 9

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia.

Re.BIT Radio



Siamo on-line per ora solo nelle ore pomeridiane e serali.

Buon ascolto!

Re.BIT Chat

Entra nella Re.BIT Chat!

OUR GAMES

King's Valley C64

Chi c'è online

None

Siti Consigliati

Relevo Videogames
PC Retrogames
XAD Nightfall
Game Search










Statistiche

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information