Get Adobe Flash player

Re.BIT Login

Cerca

Topic recenti

  • Nessun messaggio da mostrare.

Top Post Commenti

Statistiche Forum

  • Totale utenti: 509
  • Ultimo utente: sydsax
  • Messaggi totali: 1245
  • Discussioni in totale: 214
  • Totale sezioni: 6
  • Categorie totali: 36
  • Aperti oggi: 0
  • Aperti ieri: 0
  • Risposte odierne: 0
  • Risposte di ieri: 0

Widget Readers

Era in assoluto uno dei miei arcade preferiti, nel 1982 possedevo ancora solo un TI-99/4A e il...
  OH! OH! OH! MMMMEEERRY CHRISTMAS!!! E dai ammettetelo! Chi di voi non ha voluto almeno una...
Da ragazzino adoravo andare passare nei bar forniti di cabinati arcade, avevano un fascino...
Ho sempre avuto la ferma convinzione che la serie 264 della Commodore fosse estremamente...
Abbiamo aspettato molto per poter pubblicare questa notizia, a noi molto cara, soprattutto...
Ho sempre pensato che nelle macchine Commodore il set di caratteri PETSCII avesse un altissimo...
"I tempi sono duri per il povero vecchio Willy: decenni di festeggiamenti eccessivi hanno pesato...
Senza se e senza ma, senza troppi preamboli sulla nostra lunga assenza tornamo finalmente a...
Siamo nel 2018 e gli utenti del leggendario sistema ATARI 8 BIT hanno terminato la loro...
Dopo molto tempo di inattività eccomi ritornare portando nuovamente sulle pagine web di Re.BIT...
Girovagando sulla rete mi sono imbattuto su una notizia che sicuramente non sarà fresca di stampa,...
Sembra che il fascino del retrogaming abbia condizionato non solo il modo di giocare ancora oggi...
Mentre l'edizione 2017 del contest annuale MSX Dev' si trova alle ultime battute, per il quale ci...
Uno dei giochi più difficili della storia del software spagnolo conosciuto come Abu Simbel...
Siamo nuovamente sulle pagine dedicate al retrosviluppo, riesumando un progetto che Re.BIT aveva...

Ritorno di fiamma MSX

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cos'era l'MSX Basic?

A conti fatti era un'evoluzione del più famoso Microsoft GW Basic adoperato nei più costosi Personal Computer considerati già dall'epoca "IBM compatibili"; evoluzione, perché fu rivisto ed adattato alle caratteristiche hardware del sistema standard realizzato da Katsuhiko Nishi con prestazioni elevate davvero fuori dal comune per i canoni standard a cui l'utenza informatica era abituata con altri sistemi in ambiente Basic; lo dimostravano spesso videogiochi pubblicati da riviste specializzate provenienti soprattutto dal territorio iberico, dove lo standard MSX ha occupato ruoli di tutto rispetto, persino professionali.

Per molti utenti attuali infatti questo linguaggio di programmazione è rimasto nel cuore al punto tale da riprenderlo ancora oggi per ricreare qualcosa di originale o riprendere vecchi progetti.

Ed è il caso di un utente della comunita Konamito. com, di nome Kotai, il quale da adolescente a soli 14 anni, stava creado un moto racing game totalmente in MSX Basic, sullo stile di Kixx, di nome Trial, ma di cui non ne è stato attualmente in grado di recuperarne i dati della prima parte sul nastro purtroppo smagnetizzato.

Ci riprova ora a distanza di anni basandosi sulla seconda parte recuperata, con l'intento di portare a termine questo titolo che promette abbastanza bene.

Ribattezzato Trial 2, si tratta in sostanza di una gara, appunto, di trial che vede impegnato uno o due giocatori in una gara a tempo nel cercare di superare gli ostacoli lungo un percorso rappresentato sullo schermo in visuale laterale; il giocatore è in grado di accelerare, frenare e impennare sulla ruota posteriore il proprio mezzo, in questa fase però perde in velocità e quindi dovrà gestire bene tre fattori: tempo, carburante e velocità per cercare di vincere la gara.

Un progettino niente male se si pensa che il tutto gira in MSX Basic, inoltre vi è la forte possibilità che questo titolo possa entrare in gara nel contest MSX Dev '11.

Di questo gioco ne è disponibile solo la demo, che rende comunque un'idea chiara del grande lavoro svolto, addirittura doppio scrolling parallattico, cose difficili da realizzare su altri sistemi del passato in un linguaggio potente ma lento come il Basic.

 

Kotai (che poi questo nome nasce dalla fusione delle prime sillabe di Konami e Taito) è anche autore di un bellissimo sito su cui sono disponibili remake on line di videogiochi di successo del passato come, Castelvania, Bubble Bobble, Nemesis e un mini racing game, davvero ben realizzati e che contengono tutto il divertimento del gamplay originale.
Se volete visitare il suo sito basta andare in www.remakesonline.com, mentre invece per il gioco Trial 2 la pagina web di riferimento è il seguente LINK

Attenzione! Avviso agli utenti di Rebit Magazine che per chi utilizza la versione 8 di Internet Explorer, a causa di un BUG all'interno del browser Microsoft, nel caso in cui vi fossero problemi relativi al login, ovvero vi impedisce l'accesso al sito, impostare la visalizzazione in "modalità compatibile Internet Explorer 7", andando nel menu Strumenti -> Impostazioni Visualizzazione Compatibilità ed aggiungere www.rebitmagazine.it fra i siti in visualizzazione compatibilità, oppure aggiornare IE alla versione 9.

Questo inconveniente non sussiste con FireFox e Google Chrome.

Grazie ancora, la redazione si scusa ulteriormente per questo inconveniente.

L'Amministratore.

Ultimo Re.BIT

Re.BIT - 9

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia.

Re.BIT Radio



Siamo on-line per ora solo nelle ore pomeridiane e serali.

Buon ascolto!

Re.BIT Chat

Entra nella Re.BIT Chat!

OUR GAMES

King's Valley C64

Chi c'è online

None

Siti Consigliati

Relevo Videogames
PC Retrogames
XAD Nightfall
Game Search










Statistiche

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information