Get Adobe Flash player

Re.BIT Login

Cerca

Topic recenti

  • Nessun messaggio da mostrare.

Top Post Commenti

Statistiche Forum

  • Totale utenti: 509
  • Ultimo utente: bonna1979
  • Messaggi totali: 1245
  • Discussioni in totale: 214
  • Totale sezioni: 6
  • Categorie totali: 36
  • Aperti oggi: 0
  • Aperti ieri: 0
  • Risposte odierne: 0
  • Risposte di ieri: 0

Widget Readers

Da ragazzino adoravo andare passare nei bar forniti di cabinati arcade, avevano un fascino...
Ho sempre avuto la ferma convinzione che la serie 264 della Commodore fosse estremamente...
Abbiamo aspettato molto per poter pubblicare questa notizia, a noi molto cara, soprattutto...
Ho sempre pensato che nelle macchine Commodore il set di caratteri PETSCII avesse un altissimo...
"I tempi sono duri per il povero vecchio Willy: decenni di festeggiamenti eccessivi hanno pesato...
Senza se e senza ma, senza troppi preamboli sulla nostra lunga assenza tornamo finalmente a...
Siamo nel 2018 e gli utenti del leggendario sistema ATARI 8 BIT hanno terminato la loro...
Dopo molto tempo di inattività eccomi ritornare portando nuovamente sulle pagine web di Re.BIT...
Girovagando sulla rete mi sono imbattuto su una notizia che sicuramente non sarà fresca di stampa,...
Sembra che il fascino del retrogaming abbia condizionato non solo il modo di giocare ancora oggi...
Mentre l'edizione 2017 del contest annuale MSX Dev' si trova alle ultime battute, per il quale ci...
Uno dei giochi più difficili della storia del software spagnolo conosciuto come Abu Simbel...
Siamo nuovamente sulle pagine dedicate al retrosviluppo, riesumando un progetto che Re.BIT aveva...
Il Commodore 64 ha sempre vantato un palinsesto giochi che abbracciava qualsiasi settore e il 99%...
Un anno davvero interessante è entrato nelle case degli utenti Amstrad CPC, diversi titoli sono...
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: TI-L.E.M. - Cowboy della luna

TI-L.E.M. - Cowboy della luna 3 Mesi 3 Settimane fa #1305

  • gekido_ken
  • Avatar di gekido_ken
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 484
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 2
Un giorno mi dedico per caso a giocare un po' con Stella, l'emulatore dell'Atari VCS e tra una partita a Megamania e Dragon Fire, mi imbatto in L.E.M., piccolo ma divertentissimo gioco sviluppato da Filippo Santellocco, dove il giocatore deve cercare di effettuare quante più manovre di allunaggio di successo possibile, con livello di difficoltà progressivo, scritto in Batari Basic, un linguaggio dedicato alla macchina che permette di compilare il codice ed ottenere prestazioni vicine a quelle ottenute con il codice macchina.
A grande sorpresa mi ritrovo a scoprire n tool di sviluppo per il TI99 su Atariage, basato su un linguaggio avanzato chiamato XB256, che consente sul 16 bit della Texas Inst. di usare routine precompilate che consentono di velocizzare l'esecuzione del programma ed avere accesso a caratteristiche grafiche avanzate che normalmente con il basic residente non sarebbe possibile.

Ecco che mi viene in mente dunque di sviluppare una versione TI99 di L.E.M., che per tradizione "99ers", ribattezzo TI-L.E.M.

Scrivo questo diario un po' in ritardo visto che in realtà il progetto è già iniziato.

Il primo passo è stato la realizzazione di una schermata intro, ma volevo fare qualcosa di impatto ma che non risultasse troppo sgargiante. Trattandosi di rappresentare un paesaggio lunare la scelta più ovvia e istintiva fu per una rappresentazione grafica tendente sul grigio, ma dato che il TI99 ha solo un grigio, il disegno è stato realizzato con l'unico esistente nella palette e altre tonalità di colore che si accostano di più, come blu, chiaro.

Fortunatamente la palette del TMS9918, il videoprocessore del TI99, ha una tonalità di contrasto non molto elevata, facendo risultare i colori non particolarmente accesi, per cui facilmente accostabili in certe occasioni.

Non sapevo come fosse strutturato un L.E.M., ricordo solo alcune scene da qualche vaga foto o filmato, ma alla fine ho trovato qualcosa...



Il risultato è particolare ...e particolarmente apprezzato.





ll secondo passo è stato quello di dover generare il suolo lunare, ma se sulla versione per Atari VCS, era costituito da grafica approssimata con suolo "quadrettoso". Sul TI99 potendo usare grafica ad alta risoluzione .

Cercavo di capire come sviluppare un suolo lunare casuale ma che rispecchi realmente le caratteristiche della nostra amata luna, quindi ho dovuto ridefinire i caratteri che rappresentassero i pezzi "lego" ideali per costruire il suolo, per poi precostruire un suolo ideale costituito da quattro linee si schermo ma per la bellezza di 96 colonne.....sì, 96 colonne, come un nastro dove prendere un punto di partenza a caso per poi stampare 32 di queste 96 colonne. Il sistema è stato realizzato con la gestione delle stringhe.

Il sistema sembra funzionare ma resta il problema del dove posizionare il punto di atterraggio....vedrò cosa fare.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

TI-L.E.M. - Cowboy della luna 3 Mesi 3 Settimane fa #1306

  • gekido_ken
  • Avatar di gekido_ken
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • Messaggi: 484
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 2
Stavo pensando.....e mi stavo struggendo come individuare il punto di atterraggio sul suolo generato.
Ovvio che deve essere una routine di riconoscimento caratteri...ma non mi è ben chiaro come identificare la combinazione giusta.

Pensavo ad una scansione orizzontale delle ultime quattro righe dello schermo, spazio riservato al suolo. Solo che in questo modo rischio di tenere impegnata la CPU per troppo tempo e la stesura della routine occuperebbe troppa memoria....devo trovare qualcosa di più semplice.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.258 secondi

Attenzione! Avviso agli utenti di Rebit Magazine che per chi utilizza la versione 8 di Internet Explorer, a causa di un BUG all'interno del browser Microsoft, nel caso in cui vi fossero problemi relativi al login, ovvero vi impedisce l'accesso al sito, impostare la visalizzazione in "modalità compatibile Internet Explorer 7", andando nel menu Strumenti -> Impostazioni Visualizzazione Compatibilità ed aggiungere www.rebitmagazine.it fra i siti in visualizzazione compatibilità, oppure aggiornare IE alla versione 9.

Questo inconveniente non sussiste con FireFox e Google Chrome.

Grazie ancora, la redazione si scusa ulteriormente per questo inconveniente.

L'Amministratore.

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information