Stormfinch - Nirvana Engine "mode on" su Zx Spectrum

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

E' passato quasi un anno dallo sviluppo del Nirvana, il motore grafico per lo Zx Spectrum, che ha risolto quello che poteva essere considerato un "marchio di fabbrica", il colour clash, ma anche una piaga per molti programmatori, dove al posto di far annegare sprite ed oggetti mobili sullo schermo nei colori dello sfondo, si preferiva spesso optare per una grafica monocromatica, dove se da una parte la giocabilità di molti titoli era quasi garantita, dall'altro la resa video lasciava a desiderare. Questo perché, ricordiamo, in una cella di 8x8 pixel, lo Zx Spectrum consente di avere solo due colori, il foreground dove viene definita la pattern del disegno e il background, obbligatoriamente largo tutta la cella interessata.

Il primo gioco ufficiale a godere del Nirvana è stato il platform game El Stompo, dove in questo caso si nota un colore diverso di foreground ongi fila orizzontale di 8 pixel, avendo una resa grafica migliore sotto il profilo cromatico.

Giunge invece ora il primo sparatutto spaziale a scorrimento orizzontale  basato su questo engine: STORMFINCH.


 

Tecnicamente il gioco non sembra essere nulla di particolare, si tratta di una sfida al oltranza, cercando di sopravvivere distruggendo quanti più nemici possibile, le cui orde giungono dalle quattro direzioni dello schermo, in modo anche piuttosto imprevedibile, infatti non esiste un ordine ripetitivo o precalcolato; ogni categoria di nemici appare in modo del tutto casuale, ogni partita non è mai la stessa. Fortunatamente come sistemi di difesa la nostra navicella non è per nulla sprovveduta, poiché oltre ad avere mitragliatori laser e un cannone a particelle sullo stile R-Type, si ha anche il supporto di un piccolo cannone orbitante alla navicella stessa, posizionabile a piacimento a seconda del tipo di nemici da affrontare, diversi e bizzarri. Per aumentare l'efficienza delle difese, la navicella è fornita anche di un radar, posto in basso allo schermo che indica la provenienza delle orde nemiche, permettendo il giocatore di stabilire la propria strategia di difesa e attacco.

Graficamente molto colorato seppur semplice nella sua struttura, sprite vari e ben definiti, sonoro sufficiente, giusto qualche effetto sonoro.

E' sufficiente uno Zx Spectrum 48k per godere questo piccolo ritrovato della programmazione avanzata sullo Zx Spectrum, con la speranza che il Nirvana venga sfruttato sempre di più e sempre al meglio.

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information