Il pericoloso Ricky sulla piattaforma Mattel

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

A quanto pare il pericoloso e sconsiderato esploratore Ricky, conosciuto su altri sistemi anche come Rick Dangerous, vuole disseminare terrore anche fra i circuiti della magica console Mattel, l'Intellivision.

Infatti Arnauld Chevallier, già autore di Stack'em e Space Patrol, cloni rispettivi di Puyo Puyo e Moon Patrol, ha deciso nuovamente di sorprendere i suoi più amati fan e gli utenti Intellivision con questo nuovo progetto che dovrebbe concludersi proprio per la fine del 2011.

Rick Dynamite segue in pieno il più ben noto Rick Dangerous, che ha trovato ospitalità in quasi tutti i sistemi home computer a 8 e 16 bit tra gli anni '80 e '90, con un gameplay assolutamente innovativo e divertente, portando il giocatore a far uso delle proprie capacità logiche oltre che dei propri riflessi.

Ecco quindi spuntare questa "un-official version" per la piccola grande Intellivision che, a quanto sembra, pare rispecchiare sia graficamente che in giocabilità, il titolo della Rainbird Software, preservandone quindi tutto il fascino.

Nonostante la definizione grafica obsoleta e grezza e la lentezza della CPU, il gioco sembra sfruttare appieno le capacità della console Mattel, con una velocità di gioco davvero incredibile ed una dinamicità di azione degna di un coin-op.

Staremo dunque a vedere cosa ci riserverà quest'anno anche sotto il nome INTELLIVISION!

Si ringrazia il nostro caro "lupacchiotto Mattelliano" Lupovax, alias Alberto Palladini, per la gentile segnalazione.

Sito di riferimento www.intellivision.us

 

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information