Periodo di eventi, Re.BIT si fa in quattro!

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Sembra che questo vento di primavera giunto un po' in anticipo, abbia sollecitato particolarmente la voglia di confrontarsi e di promuovere eventi sempre più dedicati alla storia evolutiva tecnologica e informatica.

Dopo un lungo periodo di pausa, anche noi dello staff di Re.BIT abbiamo deciso di farci trascinare da questo vento propositivo e risvegliare la nostra vecchia squadra, proponendo al pubblico la nostra presenza, ma soprattutto la condivisione della nostra esperienza nel settore, riprendendo a pieno regime la nostra attività lasciata assopita da troppo tempo.

Per cui, i quattro componenti originari di Re.BIT, hanno deciso di partecipare a ben due eventi che in qualche modo rendono anche l'idea di quale network sia il settore retro-informatico: A Bit of History e Caserta Vintage Bit.

Il primo dei due si svolge a Torino, presso l'ex stabilimento industriale Fiat di Mirafiori, per la precisione i Magazzini DAI e sarà interamente dedicato con particolare riguardo alla ricerca delle vere radici e fondamenti che hanno scavato nel profondo della voglia da parte dell'uomo di conoscere e creare.

Sarà distribuito su un'area di 2000 metri quadri circa (fornita di rampa per disabili), con ingresso gratuito, nei giorni 21 e 22 maggio 2016, con espositori provenienti da ogni parte dello "Stivale", nonché relatori che vogliono condividere le loro specifiche conoscenze ed esperienze con il pubblico lungo le diverse conferenze che si terranno nei due giorni.

Il guru Sinclair, Luca Zabeo e il frizante ingegnere Luca Tessitore, sono i due cavalieri senza macchia e senza paura che affronteranno questa sfida sotto la bandiera di Re.BIT, portando al pubblico un emozionante palinsesto informatico, con alcune specializzazioni particolari, come l'evoluzione storica del personal computer MS DOS e IBM compatibile, programmazione assembler e tutto quello che volete sapere sullo Zx Spectrum della Sinclair, con alcune inedite novità in esposizione.

Il programma previsto, oltre alla vastissima esposizione da parte dei più esperti collezionisti nazionali, sarà ulteriormente allietato da conferenze a tema, sostenute da personaggi illustri del settore e docenti universitari.

L'intero evento sarà accompagnato dalla musica digitale retrò firmata Re.BIT Radio, con un palinsesto ad hoc, creato appositamente dal nostro Retro DJ, Sigismondo Villani, dando la giusta atmosfera.


Secondo appuntamento consecutivo nel week-end successivo del 28 e 29 maggio, che ci farà fare un salto diretto dall'estremo nord Italia alla regione del sole che porta il nome di Campania, più esattamente nella antica e regale città di Caserta, sito sempre fertile ed aperta ad iniziative didattiche e culturali.

Caserta Vintage Bit è l'evento retro informatico che si svolgerà nella antica Villa Vitroni, in Via Napoli di Caserta, a pochi minuti dal centro della Città, nel quale vi si insedia già un museo permanente della tecnologia, che farà da sfondo a quello che sarà il sequel ufficiale dello scorso Vesevus Vintage Bit 2014.

Sono passati due anni da allora, ma abbiamo deciso di provare nuovamente il colpaccio e di stabilire una certa regolarità di eventi del settore anche in Campania.

Come all'evento di Torino, anche in questo caso il programma è piuttosto ricco, l'organizzazione e la gestione mediatica sono a cura di Nemesio Rossi, mentre nel week-end ci sarà la partecipazione di diversi istituti superiori che confronteranno il loro percorso didattico sulle tecnologie attuali con quelle storiche, riscoprendo l'evoluzione informatica da tutti i settori, hardware, software e dalla programmazione.

Si terrano conferenze dedicate ai vari linguaggi, alla storia delle prime interconnessioni di rete, ai passi compiuti per la standardizzazione dei sistemi odierni.

Il tutto condito con una ricca esposizione e da esperti del settore, che potranno fornire un supporto unico sia didattico che amatoriale.

Anche in questa occasione saranno presenti i due pionieri di Re.BIT della "sezione Sud", ovvero Alessandro Rossi e Francesco Ugga, nonché protagonisti di alcune delle conferenze che si svolgeranno durante l'evento.

Per gli appassionati e cultori del settore videoludico, saranno organizzati tornei di videogiochi con i più gettonati titoli arcade degli anni '80/90, da Pac-Man a Space Invaders, da Bubble Bobble a Metal Slug.

Vi aspettiamo numerosi per due week-end indimenticabili.

 

jeux gratuit

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per altre informazioni, leggete la nostra pagina privacy policy.

Accetto i coockies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information